Interruttore differenziale RCCB

Benvenuti nel miglior negozio online professionale  per interruttori differenziali.  Qui troverai tutti i tipi di  interruttori differenziali  , sia per  capacità   che per   prestazioni, prezzo, simbolo, applicazione e vantaggio   . Trova l’   interruttore   più adatto alle tue esigenze.

Diamo un’occhiata ai principali gradi   e   marchi    di   RCCB nel   mercato di seguito   :

 

Interruttore differenziale 2x25a

Interruttore differenziale 2x25a

Interruttore differenziale a 4 poli

Interruttore differenziale a 4 poli

interruttore differenziale 125a

interruttore differenziale 125a

interruttore differenziale 32a

interruttore differenziale 32a

interruttore differenziale 25A 30Ma

interruttore differenziale 25a 30ma

Interruttore differenziale Legrand

Interruttore differenziale Legrand

interruttore differenziale abb

interruttore differenziale abb

interruttore differenziale 20a

interruttore differenziale 20a

Interruttore differenziale a 2 poli

Interruttore differenziale a 2 poli

interruttore differenziale 16a

interruttore differenziale 16a

interruttore differenziale 25a

interruttore differenziale 25a

interruttore differenziale 50a

interruttore differenziale 50a

interruttore differenziale 63a

interruttore differenziale 63a

interruttore differenziale 63a 300ma

interruttore differenziale 63a 300ma

interruttore differenziale eaton

interruttore differenziale eaton

interruttore differenziale elettrico generale

interruttore differenziale elettrico generale

interruttore differenziale industriale

interruttore differenziale industriale

interruttore differenziale schneider 40a

interruttore differenziale schneider 40a

interruttore differenziale trifase schneider

interruttore differenziale trifase schneider

interruttore differenziale monofase

interruttore differenziale monofase

interruttore differenziale merlin gerin

interruttore differenziale merlin gerin

interruttore differenziale wifi

interruttore differenziale wifi

interruttore differenziale 300 ma

interruttore differenziale 300 ma

interruttore differenziale 10a

interruttore differenziale 10a

interruttore differenziale tripolare

interruttore differenziale tripolare

interruttore differenziale hager

interruttore differenziale hager

interruttore differenziale elettrico

interruttore differenziale elettrico

interruttore differenziale tipo b

interruttore differenziale tipo b

interruttore differenziale generale

interruttore differenziale generale

interruttore differenziale 80a

interruttore differenziale 80a

interruttore differenziale e magnetotermico

interruttore differenziale e magnetotermico

interruttore differenziale rcd

interruttore differenziale rcd

interruttore differenziale di tipo CA.

interruttore differenziale di tipo CA.

interruttore differenziale bipolare

interruttore differenziale bipolare

interruttore differenziale dell'interruttore

interruttore differenziale dell’interruttore

interruttore differenziale regolabile

interruttore differenziale regolabile

interruttore differenziale bticino

interruttore differenziale bticino

interruttore differenziale hpi

interruttore differenziale hpi

Interruttore differenziale Legrand 25a

Interruttore differenziale Legrand 25a

interruttore differenziale 40a 30ma

interruttore differenziale 40a 30ma

interruttore differenziale classe a

interruttore differenziale classe a

interruttore differenziale auto ripristinante rec3-2p-40-30m

interruttore differenziale auto ripristinante rec3-2p-40-30m

Interruttore differenziale a 4 poli

Interruttore differenziale a 4 poli

interruttore differenziale siemens

interruttore differenziale siemens

interruttore differenziale id

interruttore differenziale id

interruttore differenziale 40a

interruttore differenziale 40a

interruttore differenziale trifase

interruttore differenziale trifase

interruttore differenziale autoripristinante

interruttore differenziale autoripristinante

interruttore differenziale magnetotermico

interruttore differenziale magnetotermico

interruttore differenziale selettivo

interruttore differenziale selettivo

interruttore differenziale schneider

interruttore differenziale schneider

interruttore differenziale ripristinabile

interruttore differenziale ripristinabile

interruttore differenziale superimmunizzato

interruttore differenziale superimmunizzato

Tipi di interruttori differenziali o interruttori

Tipi di interruttori differenziali o interruttori
Esistono 2 tipi base di interruttori differenziali:

Tipo AC

È il tipo standard. Rileva correnti di dispersione alternate.
Gli RCD di tipo AC non solo non rilevano la dispersione verso terra con un componente diretto, ma anche queste correnti possono bloccare l’RCD se la sua direzione è opposta a quella del relè. Un differenziale di tipo A “HI” evita questo tipo di bloccaggio.

Tipo A
Questo tipo di interruttore differenziale consente il rilevamento di correnti di dispersione alternate o pulsanti con o senza una componente diretta.
Gli interruttori differenziali HIE di tipo A sono appositamente progettati per funzionare correttamente in ambienti difficili o contaminati da agenti aggressivi e in reti elettricamente disturbate.
Per ambienti aggressivi si intendono quei luoghi con presenza di: – Cloro – Ozono – Zolfo – Ossido di azoto – Sale marino – Polvere – Umidità – Temperature basse o alte.

Tipo B

L’interruttore differenziale di tipo B è composto da una parte indipendente dalla tensione di rete, dedicata alla rilevazione di correnti alternate sinusoidali e correnti continue pulsanti di frequenza base 50Hz, e da un’altra parte dipendente dalla tensione di rete dedicata alla rilevazione di correnti di dispersione in una gamma di frequenza compresa tra 0Hz e 1MHz.

Il differenziale di tipo B garantisce l’intervento come nei differenziali di tipo A ed inoltre:
Per correnti differenziali alternate sinusoidali fino a 1000Hz. • Per corrente continua differenziale pulsante.
Per corrente differenziale alternata sovrapposta a una corrente continua livellata.

Per corrente differenziale continua pulsata sovrapposta a corrente continua livellata.
Per corrente differenziale continua pulsata raddrizzata risultante da due o più fasi.
Per corrente differenziale DC livellata

Esistono molti tipi di interruttori differenziali, classificati per funzionamento, simbolo, sensibilità e caratteristiche, in questo negozio puoi trovare tutti i tipi di interruttori.

Prezzi degli interruttori differenziali

Esiste un’ampia varietà di interruttori e il loro prezzo dipenderà dalla loro funzione e capacità, nonché dal marchio, poiché ci sono marchi che hanno più valore di altri. Prezzi da 7 euro a 300 euro e oltre.

Simbolo interruttore differenziale

Questi sono i simboli di alcuni
RCD tetrapolari

Interruttore differenziale bipolare 1P

4P, interruttore differenziale

Sensibilità RCD Gli
RCD che proteggono fino a 300 milliampere (mA) sono chiamati alta sensibilità. Questo dispositivo è molto importante per essere collocato in qualsiasi impianto elettrico, sia domestico che industriale, poiché agisce in congiunzione con il conduttore di protezione di terra che deve raggiungere ogni spina o scatola metallica, questo per scollegare il circuito non appena esiste qualsiasi derivazione.
Sensibilità: in conformità con gli standard di prodotto UNE EN 61008 (differenziali puri), UNE EN 61009 (blocchi differenziali) e UNE EN 60947-2 (interruttori automatici), vengono stabilite le seguenti sensibilità standard: 6 mA, 10 mA, 30 mA , 100 mA, 300 mA, 500 mA, 1 a, 3 a, 10 a, 30 a • In base a questi standard, il differenziale non dovrebbe scattare al di sotto di I Δ / 2 e dovrebbe sempre aumentare nel
tempo trip:
Il tempo reale medio di intervento di un interruttore differenziale è di 20 ms a IΔ

Caratteristica degli RCD

L’interruttore differenziale, che alcuni chiamano “linea di vita” è uno speciale interruttore elettromeccanico che, grazie ai suoi dispositivi interni, ha la capacità di rilevare la differenza tra la corrente assorbita da un dispositivo di consumo e la corrente di ritorno. Quando questa differenza supera un valore (generalmente 30 mA), il dispositivo interrompe il circuito, interrompendo l’alimentazione dell’intera installazione.

Con l’interruttore differenziale possiamo interrompere l’erogazione di energia elettrica quando questa viene deviata ad una persona in quantità superiore a 30 mA, impedendo a questa corrente di aumentare e mettere a rischio la vita. Per questo motivo è altamente consigliato averlo in tutte le installazioni elettriche, essendo obbligatorio in tutte le nuove installazioni.

Contatti diretti: funge da protezione complementare e non esclude tutte le altre protezioni quali ostacoli, coperture, distanze isolanti che devono essere sempre realizzate.

Contatti indiretti: È una soluzione ottimale in quanto con una messa a terra delle masse metalliche da 5 a 10 ohm, con valori di corrente di dispersione a massa di 30mA, interrompe il circuito.

Deve essere utilizzato il tipo elettromagnetico, non quello elettronico che quando il neutro viene interrotto, non agisce e lascia polarizzato l’intero impianto.

Última actualización el 2021-12-08 / Enlaces de afiliados / Imágenes de la API para Afiliados